2.780 Views

LA DOMANDA DI MOBILITA’ SCUOLA 2020/2021 – COSA PRESENTARE PER TUTELARSI?

Nei scorsi giorni il MIUR ha pubblicato l’Ordinanza Ministeriale n. 182 del 23/03/2020, con la quale ha disciplinato la mobilità la mobilità del personale docente, educativo ed A.T.A. per il prossimo anno scolastico 2020/21.

Al fine di partecipare alla procedura di mobilità per l’anno scolastico 2020/21 il docente dovrà inoltrare la relativa domanda, corredata di documenti/dichiarazioni, attraverso il portale ISTANZE-ONLINE del sito del MIUR, dal 28 marzo 2020 e fino al 21 aprile 2020.

Come già denunciato dal nostro Studio Legale, l’O.M. 182/2020 tuttavia presenta delle illegittimità, con riguardo soprattutto al riconoscimento della precedenza ex art. 33, commi 5 e 7 della L. 104/92, per l’assistenza del genitore gravemente disabile, in ambito di mobilità interprovinciale  (per approfondimento clicca qui).

Pertanto, al fine dell’eventuale proposizione di un ricorso avverso le illegittimità dell’Ordinanza 182/2020, sarebbe opportuno allegare alla domanda di mobilità a.s. 2020/21 delle specifiche istanze e relativa documentazione, che consentano ai docenti di manifestare, sin da subito, l’interesse a tutelare i propri diritti.

Per tale motivo, potete ricevere la documentazione necessaria da allegare alla domanda di mobilità a.s. 2020/21, per contestare le illegittimità riscontrate (gratuitamente e senza impegno al conferimento dell’incarico) contattandoci al seguente indirizzo email info@avvocatosaia.com o al numero telefonico 091/5567161

PER ADERIRE / INFO

Per aderire o richiedere informazioni sul ricorso scrivi al seguente indirizzo email info@avvocatosaia.com, al fine di offrirti l’assistenza necessaria per la compilazione corretta della domanda di mobilità 2020/2021 e ricevere la documentazione necessaria per contestare le illegittimità riscontrate.

Si potranno richiedere ulteriori informazioni sul ricorso al seguente numero 091/5567161 o compilando il modulo “Entriamo in contatto” precisando nel messaggio la tipologia di ricorso per il quale si richiedono informazioni

TENIAMOCI IN CONTATTO

Ti ricordiamo che potrai visualizzare tutte le news relative alla tutela dei diritti dei docenti sul gruppo Facebook “Scuola e Diritto”, clicca qui per iscriverti – sulla pagina Facebook Studio Legale Maria Saia e sul nostro sito, nella sezione new http://www.avvocatosaia.com/news/

Articolo a cura dell’Avv. Maria Saia