Via Goethe, 22 – 90138 – Palermo
+39 0915567161
info@avvocatosaia.com

Avv. Maria Saia

Laureata in giurisprudenza – indirizzo aziendale – nell’ottobre del 2008 presso l’Università degli studi di Palermo (votazione di 110/110 cum laude) con tesi  in economia d’azienda dal titolo “Il falso in bilancio: aspetti valutativi con riferimento alle aziende private ed alle aziende pubbliche” (comparazione responsabilità civile, penale e amministrativo-contabile nella redazione del bilancio: delle società private, Stato, Enti Locali e società partecipate – con il relatore Prof. Salvatore Cincimino).

Successivamente alla laurea, ha conseguito il diploma di partecipazione al Corso di Alta Formazione in “Amministrazione e Destinazione dei Beni Confiscati” organizzato dal Dipartimento di Studi Europei e dell’Integrazione Internazionale (DEMS) Università degli Studi di Palermo nell’anno 2012.

Inizia l’attività professionale nel novembre del 2008 presso lo studio degli avv. Mauroner-Montalbano collaborando con i dominus Avv.ti Roberto Mauroner e Marco Montalbano.

Abilitata nel novembre dell’anno 2011, prosegue la propria attività, collaborando, per oltre un biennio, con l’Associazione professionale ASSO.COM.AV, operante nell’ambito delle custodie giudiziarie e vendite delegate, oltre che fallimentare.

Ha, altresì, collaborato nell’ambito delle amministrazioni giudiziarie, in qualità di consulente e successivamente nominata Amministratore Giudiziario dalla Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Palermo.

Dal 2015 nominata Curatore fallimentare dal Tribunale di Palermo.

Responsabile del dipartimento di Diritto Scolastico, presso lo Studio Legale Leone–Fell & Associati, con sede a Roma e a Palermo, da aprile 2015 a luglio 2017.

Competente in materia di lavoro – sia pubblico che privato – previdenziale, fallimentare, societario, bancario e tributario. Esperta in Legislazione Scolastica, opera in tutto il territorio nazionale, sia dinnanzi ai Tribunali Amministrativi che Ordinari.

Importanti traguardi raggiunti

– Riconoscimento, in sede fallimentare, al lavoratore di azienda a partecipazione pubblica (poi fallita) del diritto all’ammissione al passivo fallimentare del Trattamento di Fine Rapporto maturato durante il periodo di Cassa Integrazione e Guadagni in Deroga;

– Riconoscimento al lavoratore trasferito ad altra azienda a partecipazione pubblica, mediante accordo in deroga all’art. 2112 c.c., il diritto al pagamento da parte del Fondo di Garanzia INPS del Trattamento di Fine Rapporto, maturato in capo all’azienda cedente poi fallita.

– Trasferimento dei docenti GAE, per illegittima assegnazione della sede definitiva rispetto ai docenti GM/2012, con provvedimenti del Giudice del Lavoro;

– Riconoscimento servizio pre-ruolo prestato nelle scuole paritarie, con provvedimenti del Giudice Amministrativo;

– Riconoscimento precedenza ex L. 104/92, per assistenza al genitore gravemente disabile, in sede di mobilità interprovinciale con provvedimenti del Giudice Amministrativo e del Giudice del Lavoro;

– Risarcimento per le differenze retributive derivanti dalla nomina al 30.06 anziché al 31.08, nonché gli incrementi retributivi per tutto il periodo non di ruolo, con provvedimenti del Giudice del Lavoro;

– Ammissione al concorso scuola 2016 dei docenti ITP, Dottori di Ricerca, AFAM, già di ruolo, con provvedimenti del Giudice Amministrativo;

– Inserimento in GAE dei diplomati magistrale entro l’a.s. 2001/2002, con provvedimenti del Giudice Amministrativo.

Pubblicazioni

  • “RIFORMA DEL PROCEDIMENTO DI IMPUGNAZIONE DEI LICENZIAMENTI”, capitolo decimo, in “La Riforma del Processo Civile – Commento alla L. 26 novembre 2021, n. 206”, a cura di G. Di Marco, 2022, Giappichelli;
  • “Ulteriore modifica alla giustizia operata dal D.L. 83/2015 in vigore dal 27 giugno 2015”, in Norma quotidiano d’informazione giuridica, 2015;
  • “TFR e intervento del fondo di garanzia Inps”, in Altalex, 16 febbraio 2022;
  • Diverse pubblicazioni in Notiziario dell’Ordine degli Avvocati di Palermo;
  • Partecipazione, in qualità di relatore, a numerosi convegni e corsi di aggiornamento professionale.

Altre attività

Delegato al XXXIII Congresso Nazionale Forense, Componente del Direttivo Nazionale dell’Associazione Nazionale Forense (ANF) e Componente del Direttivo dell’Associazione dei Giuristi Siciliani (AGIUS).